Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Pomposia Imperialis Abbatia rievocazione storica medievale

19 Maggio 2018 - 20 Maggio 2018

Nell’anno 1001 Ottone III, Principe ereditario di Sassonia, successore di Carlo Magno alla guida del Sacro Romano Impero stabiliva, con un solenne diploma imperiale, la piena ed inequivocabile indipendenza del monastero di Pomposa da Ravenna, Ferrara e Comacchio.
Veniva così avviato lo splendido sviluppo di Pomposa come Abbazia imperiale il “Monasterium in Italia princeps”, ammirato e ambito da vescovi, cardinali, papi, duchi, re e imperatori, ispiratore di santi, musici, letterati, poeti e pittori da oltre mille anni.

  • Venerdì 18 maggio ore 16.30: ritrovo al parcheggio Bravi Market di Buttrio (GPS: 46.008997°N; 13.328967°E) e partenza per Codigoro, km. 212.
    Altri potranno congiungersi al gruppo a Portogruaro al parcheggio della “TRATTORIA BAR UDINE”.
    Come sempre chi lo desidera può scegliere di viaggiare autonomamente e raggiungerci a Comacchio.
    Onde evitare possibili intasamenti in autostrada, percorreremo la SS 14 fino a Mestre, proseguendo poi per Comacchio dove pernotteremo.
  • Sabato 19 maggio: in mattinata visita alla cittadina di Comacchio, pranzo e partenza per Codigoro (km. 20).
    Al pomeriggio (siamo in attesa di conferma per l’ora) visita con guida all’impianto idrovora della bonifica.
    A termine visita trasferimento al parcheggio dell’Abbazia di Pomposa (km. 8).
  • Domenica 20 maggio: rievocazione storica.

L’inaugurazione ufficiale avverrà sabato 19 maggio alle ore 19.45.

Sabato e domenica la rievocazione entrerà nel vivo con le animazioni e le rappresentazioni di episodi famosi ed importanti nella storia di Pomposa e di esempi di vita quotidiana attorno all’anno Mille. Protagoniste centinaia di comparse in costume dell’epoca, impegnate per tutta la giornata a ricreare la suggestione di un ritorno alle origini della vita presso l’Abbazia, tra accampamenti militari e borghi di contadini e pescatori.
Suggestive le esibizioni di arcieri e sbandieratori, come le dimostrazioni di antichi mestieri, la preparazione dei prodotti tipici nei diversi punti di ristoro, i
mercatini medievali e l’animazione musicale a tema che accompagnerà visitatori e turisti alla scoperta di un mondo ancora ricco di grande suggestione.
Un’occasione imperdibile per conoscere la storia dell’isola pomposiana. In entrambe le giornate le iniziative saranno distribuite fino a sera (dalle 17.30 alle 23 di sabato 19 maggio e dalle 10 alle 23 di domenica 20 maggio).
Sabato (anche in notturna) e domenica, per tutta la giornata il campanile di Pomposa sarà aperto e visitabile a cura dell’Associazione Pomposa Eventi.

Rientro a piacere.

Programma uscita Pomposa (45 download)

Dettagli

Inizio:
19 Maggio 2018
Fine:
20 Maggio 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
,

Organizzatore

Camper Club Torre Natisone
Telefono:
+39 333 9313991
Email:
camperclub.torre.natisone@gmail.com
Sito web:
http://www.camperclubtorrenatisone.it

Luogo

pomposa
Via Pomposa Centro, 12
Codigoro, 44021 Italia
+ Google Maps

L'accettazione dei programmi e delle iniziative da parte del capo equipaggio, per se, per i propri familiari e/o ospiti, esonera gli organizzatori ed i loro collaboratori, da ogni responsabilità in caso di incidenti, danni, furti ed altro che eventualmente si dovessero verificare durante lo svolgimento delle attività. Il Camper Club Torre-Natisone non è un'agenzia di viaggi e/o turismo, perciò non trae alcun profitto dalle sue attività. Gli organizzatori non percepiscono alcun compenso e/o rimborsi per carburante, cene, campeggi ed altro. Si informa che i siti previsti per le soste e/o pernottamenti non sempre potranno essere riservati e/o prenotati. Nel caso che tali siti risultassero essere occupati e/o inagibili sarà necessario adeguarsi ad altre soluzioni non sempre ottimali e richiederà spirito di adattamento. Ogni capo equipaggio è tenuto a saldare per proprio conto le spese per campeggi, parcheggi, cene, guide, ingresso a musei ed altro. Ognuno viaggia a proprio rischio e pericolo. Eventuali somme dovute a sconti collettivi verranno devoluti in beneficenza. Gli organizzatori non gestiscono denaro.

Top